Peperoni ripieni

Peperoni ripieni

Tempo di preparazione 1 ore, 15 minuti
Tempo cottura 1 ore
Tempo totale 2 ore, 15 minuti
Intolleranze Uovo
Tipo ricetta Contorno
Varie Pre-preparabile
Regione Italiana

Ingredienti

  • 3 peperoni gialli
  • 300g macinato magro
  • 150g pane raffermo
  • 50g prosciutto cotto
  • 40g parmigiano
  • 1 uovo
  • 1/2 spicchio spicchio d’aglio
  • q.b.pangrattato

Istruzioni

Mettete in un recipiente la carne, l’uovo, il grana grattugiato, il cotto sminuzzato finemente ed il pane, precedentemente ammollato nell’acqua e poi strizzato.
Regolate di sale e pepe ed amalgamate il tutto con le mani; aggiungete a questo punto un trito di basilico (potete abbondare) e l’aglio tritato finemente. Amalgamate il tutto.
Prendete a questo punto i vostri peperoni, tagliateli a metà e privateli dei semi e dei filamenti bianchi.
Disponeteli in una teglia da forno, riempite i peperoni con il vostro ripieno, spolverando infine la superficie con il pangrattato. Aggiungete una fogliolina di basilico ed un filo d’olio d’oliva.
Infornate a 200° per circa 60 minuti, valutando la cottura dal peperone e dalla doratura in superficie.

Ma che ti sei mangiato!

Oggi ringrazio una persona che ha pubblicato una mia intervista sul suo sito, e che credo abbia in progetto di pubblicarne altre su vari argomenti.

http://machetiseimangiato.wordpress.com

ma che ti sei mangiatoProvate a navigare all’interno del suo blog, è come stare a casa di un’amica sul divano a bere un tè, completamente rilassate, almeno a me fa quest’effetto.
Rori spiega di cosa scrive sul suo blog di ricette:
Cibi: perchè qui si parla di cibo, ricette, preparazioni, menù
Risate: perchè mangiando insieme si finisce a ridere
Sensazioni: perchè cucinare è un fuoco di emozioni. Le migliori sensazioni sono le mani in pasta e l’aroma dello Stollen che si diffonde in cucina

E qui trovate l’intervista che mi ha fatto:

I vegetariani a cena
Come accontentare anche loro
Le opinioni di una mamma con la passione del vegetariano

Complimenti Rori e continua così.

Allungare con acqua di cottura

Ho provato sempre per esperienza che alcuni condimenti per la pasta, specie se sono in bianco, vengono molto meglio se allungati con l’acqua di cottura della pasta. Il sugo con il tonno per esempio: ci aggiungo un cucchiaio o due di acqua di cottura appena prima di scolare la pasta e rimane più cremoso e fluido.
Lo stesso con i sughi con la panna, la lascio molto liquida allungandola appunto e il risultato è una pasta molto leggera e non appiccicosa. Ancora il pesto: lo metto nella zuppiera dove condirò la pasta e lo diluisco fino a farlo diventare quasi liquido. Provare per credere !

Cavolo aromatico

Cavolo aromatico – Ricetta facile

cavoloIngredienti per 4 persone:
- 1 piccolo cavolfiore bianco
- aceto balsamico
- sale q.b.
- olio q.b.

Lavare il cavolo e dividerlo i piccole cime grandi circa quanto una noce.
Per la cottura, far passare al forno a microonde per 3 minuti a 700 gradi, in modo che il cavolo resti croccante. Se invece preferite la cottura in acqua, far bollire per massimo 7 minuti. Condire ancora caldo con olio, sale e abbondante aceto balsamico. Servire tiepido.

Il cavolo è buono ma deve rimanere croccante come se fosse una verdura cruda, altrimenti se troppo cott, diventa lessato e molliccio e emana il calssico sgradevole odore. L’aceto balsamico poi dà quel profumo caratteristico.

Il disegno è di Irene.

Insalata di pollo e … galleria fotografica

Un’isalata di pollo e peperoni velocissima!
Utilizzare mezzo pollo allo spiedo oppure grigliare con la bistecchiera un petto di pollo [Trucchi in cucina: grigliare in padella], tagliare a listarelle e aggiungere 1 peperone giallo e 2 coste di sedano sempre tagliate allo stesso modo.
Per la vinaigrette:
mettere in una ciotolina un pizzico di sale e pepe, aggiungere un cucchiao di limone e mescolare fino a sciogliere il sale; unire olio, un cucchiaino di maionese e uno di senape forte, battere gli ingredienti con una forchetta fino a ottenere una salsa ben emulsionata.
Unire al pollo e verdure e mescolare bene.
E’ perfetta per la stagione ed è veloce (l’ho preparata la sera del ritorno dal mare con quello che ho trovato in frigorifero). Continua a leggere

Acquario e pesto genovese

Laura è una brava fotografa ma anche “regista”.
Ha filmato i pesci tropicali all’Acquario di Genova, durante l’ultima gita scolastica della
quinta elementare.
Pensando a Genova mi è venuta la curiosità di scoprire come si fa il vero Continua a leggere